Insegnante castelvetranese trovata morta nella sua abitazione

Il corpo senza vita della donna è stato ritrovato dai Vigili del Fuoco intervenuti su segnalazione del figlio

Redazione Prima Pagina Campobello
Redazione Prima Pagina Campobello
14 Giugno 2021 22:57
Insegnante castelvetranese trovata morta nella sua abitazione

Dramma questa sera a Castelvetrano. Una ex insegnante, Rossella Piccione, è stata trovata morta all’interno del suo appartamento in via Fra Serafino Mannone. A fare la macabra scoperta i Vigili del Fuoco del locale distaccamento che erano intervenuti su segnalazione del figlio che , da qualche giorno, non avendo notizie della madre che viveva da sola, aveva provato ripetutamente a chiamarla al telefono senza risposta. I vigili si sono introdotti all’interno della casa ed hanno rinvenuto il cadavere della donna morta per probabili cause naturali. La donna aveva insegnato all’Istituto Alberghiero Virgilio Titone di Castelvetrano, ma da qualche anno si era ritirata per le precarie condizioni di salute.

In evidenza